MOTOVACANZE

Newsletter gennaio 2020

 

 

La vita è troppo breve per fare viaggi banali.
METTITI IN MOTO !

 

 


Pronti i programmi dei

VIAGGI PRIMAVERILI

 

Finalmente ci siamo, i programmi per la primavera sono disponibili agli interessati. Molte cose sono cambiate, come vedrete dai dettagli di ogni partenza.

 

L’assicurazione annullamento viaggio, che include anche una maggior tutela sanitaria, ora è sempre inclusa nella quota. Nonostante queste maggiori e importanti garanzie il costo totale dei viaggi però è rimasto quasi invariato. L’assicurazione è quasi come regalata. Si parla infatti di un aumento medio rispetto ai prezzi del 2019 inferiore al 3% (finora chi desiderava essere assicurato in quel modo aveva sempre pagato il 6%). Per chi ama il rischio rimane la possibilità di rinunciare al diritto al rimborso di quanto già pagato se all’ultimo momento non riuscisse a partire per motivi di salute. In cambio potrà avere un piccolo sconto al momento dell’iscrizione al viaggio.

 

Il furgone al seguito è ora previsto nella stragrande maggioranza dei viaggi. Il trasporto bagagli è incluso nella quota. Chi non è interessato a questo servizio e per viaggiare vuole spendere meno potrà rinunciarvi, ottenendo una riduzione importante del costo del tour.

 

Quando sono necessari dei traghetti la sistemazione prevista nella quota è quella in cabina doppia. Chi però vorrà risparmiare potrà scegliere una sistemazione in cabina quadrupla, con uno sconto molto interessante.

 

Il coordinatore/capogruppo in moto è sempre presente. Nello spirito di Motovacanze (che distingue i nostri tour storici da quelli proposti dalle agenzie nate negli ultimi anni) rimane però la possibilità per i partecipanti di viaggiare anche in totale autonomia durante le tappe, rimanendo con il gruppo oppure no a loro piacimento. Questa libertà in viaggio grazie al dettagliato supporto informativo (road book e rotte GPS) distribuito a tutti al momento della partenza.

 

 

 

 

 

 

TUNISIA. Primavera tra le dune.

7° edizione. dal 25 aprile al 4 maggio 2020 – 10 giorni / 9 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Siamo appena tornati dalla Tunisia, dove abbiamo trascorso il capodanno con un piccolo gruppo dalla dimensione perfetta perché il viaggio fosse per i partecipanti, come promesso, estremamente piacevole: solo 12 moto e 20 persone.

Ci mancano già la sua gente ospitale ed i paesaggi africani, i più vari ed interessanti tra tutti quelli che si affacciano sul Mediterraneo. Come ogni anno quindi riproponiamo questo breve tour anche in primavera, con una NUOVA FORMULA TUTTO INCLUSO: oltre ai classici servizi come i pernottamenti in ottimi hotel 4 e 5 stelle con cene a buffet, il coordinatore in moto, il furgone di appoggio per il trasporto bagagli, il passaggio in traghetto per persone in cabina doppia e per la moto, per questo tour sono infatti INCLUSI nella quota

 

-         Tutti i pasti sui traghetti

-         Tutti i pranzi di mezzogiorno

-         Visite con guide locali nei siti più interessanti del tour

-         Il carburante per la moto

-         I pedaggi autostradali

-         Una escursione di un giorno intero nel Sahara con auto fuoristrada.

 

Quote a partire da 1.540 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MAROCCO. Couleurs d’Afrique.

9° edizione. dal 25 aprile al 10 maggio 2020 – 16 giorni / 15 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Una veloce motovacanza primaverile per visitare il Marocco nel periodo dell’anno più bello per conoscere questo straordinario paese. L'itinerario prevede di arrivare all’imbarco notturno per l’Africa con un trasferimento di due giorni dall’Italia che comprende un pernottamento intermedio a Barcellona, con simile percorso al ritorno. Sbarcati a Melilla, per dodici giorni vivremo un’entusiasmante alternanza di montagne ricoperte di conifere, dune del deserto, valli verdeggianti di palmeti, spiagge sull’Atlantico, città imperiali e villaggi berberi. Una mescolanza di profumi e colori che lascerà un ricordo indimenticabile: Fes e Marrakech, le gole del Todra e del Dades, l’Erg Chebbi, la valle dello Ziz, la foresta di cedri popolata da scimmie, la roccia rosa di Tafraoute, le spiagge di Agadir, Ait Ben Haddou ed i dintorni di Ouarzazate, la catena del RIF, il medio ed alto Atlante.

Tot circa 5.400 km in 16 giorni, di cui 3.500 in Marocco. Un tour molto intenso, per motociclisti abituati a stare sulla moto tutto il giorno.

 

Quote a partire da 1.810 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANDALUSIA. Adelante adelante.

6° edizione. dal 17 al 26 aprile 2020 – 10 giorni / 9 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Poco a sud di Granada, sulla strada per Motril, c’e’ un passo chiamato ancora oggi “il sospiro del moro”. Un aneddoto che riguarda questo luogo racconta che nel 1489, anno in cui gli ultimi arabi furono cacciati dalla penisola iberica, mentre il sovrano Boabdil si allontanava dalla città, in quel punto si girò ad osservarla un’ultima volta, sospirando. Subito rimproverato dalla madre che vedendolo in quello stato disse: “piangi come una donna questo reame che non hai saputo difendere come un uomo”. Il regno di Granada, che si estendeva nel Mediterraneo per 400 km di coste, era infatti uno dei più ricchi dell’epoca. Fra tutte le città spagnole che per quasi 1.000 anni furono arabe, di quest’ultima ancor oggi dall’alto dei minareti africani se ne urla la nostalgia.

Ma l’ANDALUCIA non è solo Granada. È vero, più che in altri luoghi il palazzo rosso dell’Alhambra, i suoi ristorantini che ancora oggi servono Kebab, i vicoli del quartiere che assomigliano tanto al gran bazar di Istanbul ci fanno sentire che la città non è ancora completamente spagnola. Ma i Reales Alcazar di Siviglia, la moschea di Cordoba, il centro medioevale di Ronda sono allo stesso modo capaci di suscitare le stesse emozioni.

Il nostro itinerario circolare in Andalusia inizia e termina al di fuori di questa regione, a Barcellona. Una città che anche se non c’entra nulla con il resto del nostro viaggio, non si può trascurare.

 

Quote a partire da 1.290 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SAMARCANDA. La via della seta.

7° edizione. dal 25 aprile al 17 maggio 2020 – 23 giorni / 22 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Dopo un trasferimento, a partire dal porto in GRECIA di Igoumenitsa, attraverso tutta la TURCHIA entreremo in GEORGIA . Qui faremo la prima giornata di sosta completa, nella capitale.. Da Tbilisi passeremo il Caucaso ed entreremo in RUSSIA, dove percorreremo oltre 500 km di steppe. Ad Astrakhan, città sul mar Caspio dove il fiume Volga termina il suo lungo corso, ambienti ricchissimi di acqua ed animali al pascolo, poi entrando in KAZAKISTAN, il paesaggio improvvisamente cambierà e troveremo il deserto vero e proprio, attraversato però da una modernissima strada asfaltata. Entreremo in UZBEKISTAN, nella sua parte più occidentale, vicino a Nukus, poco a sud del lago-mare di Aral ormai fantasma perchè prosciugato dopo decenni di politiche agricole sconsiderate. Il mare asciugato noi non  lo vedremo, ma gli effetti sull’ambiente circostante del suo prosciugamento sono visibili anche molto più a sud, nella stessa Nukus, ora polverosa città dove i pesticidi utilizzati per decenni nella coltivazione del cotone stanno tornando con il vento nell’ambiente dal fondo del lago dove si erano depositati.

Qualche centinaio di km più a sud di questo disastro ambientale ci aspettano finalmente le città simbolo di quei luoghi dove 500 anni or sono si estendeva il grande impero di TAMERLANO.  Parliamo di Khiva, Buchara, Sashgribaz e Samarcanda, che cercheremo di cogliere con la calma necessaria. Ci accoglieranno con la loro magia e spezzeranno il ritmo intenso dei tanti km giornalieri necessari per poter arrivare fin li.

Dopo Tashkent penseremo forse che la parte migliore del tour sia finita. Ma se saremo fortunati a non trovare pioggia troveremo invece in KIRGHIZISTAN le emozioni più forti di tutto il viaggio.

Saremo infine a Bishkek dove, parcheggiate le moto in attesa del camion che le riporterà a casa, terminerà il nostro tour.

 

Quote a partire da 2.710 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GRECIA. Tutta un’altra storia.

5° edizione. dal 18 aprile al 1 maggio 2020 – 14 giorni / 13 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Circa 3000 km di itinerari tra verdi montagne e foreste, laghi cristallini, riserve naturali, villaggi fiabeschi, visitando importanti siti archeologici ci condurranno dal Mar Jonio al Mar Egeo, attraversando l'Epiro, la Macedonia, la Tessaglia, l'Attica, la Calcidica e il Peloponneso;  l’Epiro con le sue montagne frastagliate, la Macedonia, con i suoi tesori archeologici e i fiabeschi laghi, la Tessaglia con Salonicco, la Calcidica con  il Monte Athos, l'Attica  con Atene e il Peloponneso con le sue bellezze paesaggistiche, archeologiche e mitologiche. Zone continentali con le spettacolari foreste rocciose fino alle coste di fronte alle isole Ionie, note per le spiagge e la limpidezza del mare.  Non mancheranno le occasioni per visite ad importanti siti archeologici in cui aleggiano ancora oggi le leggende della antica Grecia mitologica. Dal porto di Igoumenitza ci dirigeremo a nord-est puntando verso la regione di Zagoria, nota per i villaggi di ardesia. Qui avremo modo di visitare le spettacolari gole di Vikos , le più alte d'Europa e altre zone montane fino a Kastoria. Proseguiremo poi verso i laghi di Prespa, nell’isolata Macedonia nord-occidentale raggiungendo così Edessa, meglio conosciuta come “la città dell’acqua”. Si trova poco distante da Salonicco, dove pernotteremo e da dove raggiungeremo la Calcidica con le sue tre penisole. Successivamente, passando vicino al sito archeologico di Vergina, prima capitale della Macedonia, giungeremo nuovamente sul Mar Egeo, ai piedi del monte Olimpo. L’Olimpo con i suoi 2900 mt di altezza era ritenuto nell’antica Grecia la casa degli Dei. Da qui riprenderemo l’itinerario in direzione di Larissa, percorrendo la mitica Valle di Tembi scavata dal fiume Pinio per proseguire verso Tritala, fino a giungere nella zona delle Meteore, i famosi monasteri incredibilmente arroccati. Proseguiremo verso sud, alla volta di Delphi attraversando paesaggi bellissimi e percorrendo strade stupende. Visitata Delphi ci aspetterà Atene, tappa obbligatoria per chi non è mai stato in Grecia. Da qui proseguiremo per il famoso canale di Corinto per vedere la splendida opera di ingegneria civile realizzata ormai più di un secolo fa, dove sarà possibile per i più temerari cimentarsi nel Bungee Jumping. Entrati nel Peloponneso visiteremo Epidauro e Micene poi, passando da Sparta, ci dirigeremo verso Gytheio, splendido paese di pescatori sul Mar Egeo, senza tralasciare Monemvassia, una delle mete più pittoresche del giro, un villaggio medioevale costruito su una roccia in mezzo al mare Myrtoo, collegato al continente da un breve istmo. Un piccolo Mont. St. Michel, dal sapore veneziano e bizantino. Da qui entreremo nel Mani. Il Mani è una penisola quasi disabitata, di una bellezza spaventosa, brulla e particolare, ricorda per certi versi il Connemara irlandese. Una penisola esposta nel passato agli attacchi dal mare, punta della Laconia dove i villaggi erano costruiti per difendersi dagli invasori, dei veri e propri bunker, tante torri con piccole finestre, quasi delle feritoie. Un paesaggio unico, da visitare. Pochi gli accessi al mare, pochi i villaggi abitati, quasi tutti in alto, per difendersi meglio, e pochi borghetti di pescatori sul mare. Una strada stretta e panoramica lo percorre tutto per circa una settantina di chilometri (partenza e arrivo ad Areopoli). La montagna finisce in modo inesorabile e spettacolare nel blu dello Ionio meridionale. Ultima tappa del Peloponneso sarà Olympia dove potremo fare un’immersione nell'antichità, visitando i vari siti archeologici della zona per poi raggiungere Patrasso il porto dal quale ci imbarcheremo per ritornare ad Ancona.

Quote a partire da 1.510 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BELGIO e OLANDA. Trappisti e Tulipani.

2° edizione. dal 23 aprile al 3 maggio 2020 – 11 giorni / 10 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Trappisti e tulipani. Quali altri simboli potrebbero meglio identificare Belgio e Olanda?

Nel periodo dove la fioritura dei tulipani è all'apice, vi inebrierete con i profumi e i mille colori degli sterminati campi del fiore simbolo dell'Olanda, sempre sotto lo sguardo attento e custode dei suoi imponenti mulini a vento. Cullati in questo magico contesto potrete apprezzare tutte le maggiori attrattive del paese: la Grande Diga del Nord (32 Km); le città del formaggio (Edam, Volendam, Alkmaar); le storiche città coloniali (Hoorn e Harleem); il Keukenhof, il più bel parco primaverile al mondo, con i suoi sette milioni di tulipani, narcisi e giacinti ed infine, se vorrete, anche una breve visita alla moderna Rotterdam non sarebbe male. Cederete ai vizi della capitale, la vivace e provocante Amsterdam ?

E i trappisti con le loro birre? Certo, tranquilli, il tour proseguirà in Belgio. Visiterete l'affascinante Anversa, il più grande centro delle Fiandre; Bruges, la “Venezia del Nord”, un romantico museo all'aperto; le pasticcerie ed il cioccolato di Gand, addolciranno le vostre giornate. Poi ci sono loro, i laboriosi frati Trappisti. Dei 170 monasteri trappisti nel mondo, solo sette producono birra (sei in Belgio e uno in Olanda) e solo questi sette sono autorizzati a etichettare le loro birre con il logo "Authentic trappist product”: voi avrete la possibilità di fare visita a due di questi tradizionali monasteri-birrifici: quello di Westmalle, ad est di Anversa e quello di Chimay, degustando con tutta calma il vellutato malto di queste meravigliose birre, ascoltandone ammaliati la storia. Bruxelles, la capitale, città cosmopolita, con una grande vivacità e un forte fascino legati al suo ruolo di crocevia dell'Europa. Una guida del posto vi accompagnerà alla scoperta del grande centro che si sviluppa intorno alla Grand Place.

Non vi scordate di Napoleone e la fatale Waterloo: il campo di battaglia, poco distante da Bruxelles, merita una visita.

 

Quote a partire da 1.540 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SARDEGNA AUTENTICA.

7° edizione. dal 26 aprile al 3 maggio 2020 – 8 giorni / 7 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Trascorreremo una settimana in un territorio ricco di tradizioni, di sapori e di profumi. Oltre al divertimento motociclistico “fine a se stesso” tra un tuffo nel mare cristallino o un’arrampicata in montagna potremo osservare la natura incontaminata dell’isola. Visiteremo una Sardegna autentica, percorreremo i luoghi non battuti dal turismo di massa, quelli veri dei paesini sperduti dove si vive in un’atmosfera quasi irreale fatta di strette di mano e di sorrisi. Saremo ospiti in un caratteristico B&B vicino ad Alghero, dove troveremo tutti i comfort di un albergo, ed in un hotel di Oristano. Nei 5 giorni previsti del soggiorno programmeremo al meglio le uscite anche in relazione alle condizioni meteorologiche. I percorsi saranno tutti a margherita e quindi possibili da invertire tra loro.

 

Quote a partire da 810 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 150 euro per i clienti storici membri della nostra community).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DUBAI e OMAN. Mille e una notte.

2° edizione. dal 24 aprile al 4 maggio 2020 – 11 giorni / 10 notti

 

CLICCA QUI SOTTO PER RICEVERE IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Con questo viaggio partendo da Dubai andremo alla scoperta dell' Oman, un paese magico e straordinario, uno scrigno di tesori, ricco di bellezze naturali, di paesaggi da sogno, di attrattive storiche e culturali, che vive ancora fortemente legato alle proprie tradizioni ma al tempo stesso aperto alla modernità. Con le nostre moto noleggiate viaggeremo lungo le coste, lambite da un mare splendido e da enormi spiagge, costeggeremo deserti dorati, scavalcheremo le cime dei Jebel, brulle montagne dove si annidano sperduti villaggi e si aprono tortuosi e profondi canyon. Arriveremo poi in città incantate, con i loro scenografici castelli, perfettamente restaurati e i chiassosi e colorati mercati che profumano d'incenso, animati da un popolo curioso e cordiale, da sempre aperto ad accogliere i viaggiatori

 

Quote a partire da 1.540 euro

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO INCLUSA

(sconto di 200 euro per i clienti storici membri della nostra community).